Carta delle buone pratiche nella medicina veterinaria

La Società dei veterinari friburghesi (SVF/VFT) e l’Ufficio della sicurezza alimentare e di veterinaria del Cantone di Friburgo (LSVW/SAAV) hanno adottato una «Carta delle buone pratiche» in cui i veterinari dichiarano di riconoscersi nelle direttive che rispettano gli obiettivi per un impiego appropriato degli antibiotici definiti nella StAR.  

Con il sostegno del veterinario cantonale, le buone pratiche stabilite sono rispettate e attuate. Il 28 maggio 2018 la Carta è stata presentata ai media nell'ambito di un incontro con la stampa. L’evento si è svolto in un’azienda agricola per la produzione di latte bovino, con la collaborazione di tutti gli ambienti interessati. Il presidente della SVF, una rappresentante dell’Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV), il veterinario cantonale, un veterinario del preposto ufficio, una veterinaria dell'effettivo e un detentore di animali si sono espressi in merito al tema della lotta alle resistenze agli antibiotici e della medicina veterinaria degli animali da reddito. Dall’incontro è scaturita l'esigenza di fare fronte comune nella lotta alle resistenze agli antibiotici.

Ultima modifica 25.07.2018

Inizio pagina

https://www.star.admin.ch/content/star/it/home/star/brennpunkte/charta-der-guten-praktiken-in-der-veterinaermedizin.html